Desideriamo parlare della attivita’ artistica di Silvia Dogliani (Fossano 1949- Margidore di Lacona, Capoliveri, isola d’Elba 2002), che ha svolto con intensita’ e costanza dai primi anni 70’: i Suoi quadri hanno riscosso successo da subito, ottenendo il premio “ Luigi Albarello” della Promotrice delle Belle Arti di Torino nel 1976 e numerosissimi altri riconoscimenti in piu’ di trenta anni di feconda carriera artistica (allegato Premi e Riconoscimenti).

Da alcuni anni le mostre delle Sue opere sono state praticamente mostre pubbliche, con l’interessamento di Comuni, Provincia di Cuneo, Regione Piemonte, ottenendo, tra l’altro nel 2004 il Diploma di Benemerenza per meriti artistici da parte della Presidenza della Repubblica Italiana e del Ministero dei Beni Culturali

Silvia Dogliani è’ una forte personalita’ dell’Arte della seconda meta’ del 900, i temi che ha dipinto sono universali: il Diritto della donne e degli uomini a pari opportunita’, il diritto alla sopravvivenza e alla propria realizzazione in un mondo dove gli uomini di buona volonta’ possano vivere in pace e in armonia con una Natura rispettata.

Ha aperto, negli anni del dopoguerra, la mente e la Sua arte al mondo, alle idee, al Rispetto, rendendosi cosi’ rappresentativa dei valori della terra in cui ha vissuto.

Con la mostra di Silvia Dogliani nella chiesa di San Giovanni il 29 di Settembre 2012 in Fossano si dara’ il via alle manifestazioni nella ricorrenza del decennale della scomparsa dell’Artista.

Questa mostra può essere realizzata in piu’ di una location per esporre le diverse tecniche utilizzate dall’Artista utilizzando anche mezzi audiovisivi e multimediali. Avremmo piacere di presentare alla Fondazione il progetto di massima.

Inoltre l’Artista negli anni 1999-2002 ha dipinto una serie di 54 figure femminili ritratte insieme a una carta da gioco; esse ripropongono i meravigliosi ideali che hanno guidato la sua vita: e’ possibile realizzare con esse un CASTELLO DI CARTE con le figure rappresentate ad altezza naturale (misura circa un metro per due), applicate su un telaio tubolare sono da presentare su una piazza, o in luoghi aperti o all’interno di un edificio consono; di costo limitato, semplice da montare e da smontare, illuminabile di notte, il CASTELLO DI CARTE puo’ essere spostato con facilita’, realizzando una installazione di notevole pregnanza visiva con grande effetto spettacolare per il Visitatore, sia in Fossano che nelle varie Province piemontesi e non.

Ancora Silvia ha realizzato opere similissime all’affresco per trasparenze e colori, la cui luce puo’ essere riproposta con effetti bellissimi in una installazione di LUCI D’ARTISTA nell’inverno fossanese: i quadri possono essere proiettati o riprodotti in svariati modi, ed loro stilemi possono caratterizzare qualsiasi proposta visiva.

Con la presente porgiamo a tutti Voi l’invito alla inaugurazione per presentarVi le opere dell’Artista;

Nota: vedi le recensioni della Critica dell’Arte, le mostre, i riconoscimenti e molto altro nel nuovo sito museale internet www.silviadogliani.it

Inoltre la mostra, che verra’ tenuta a battesimo sabato 29 settembre alle ore 17 a cura della Associazione di Arte e Cultura “Silvia Dogliani Onlus” La Pittrice era molto conosciuta e stimata nel territorio di competenza.

Seguendo lo Statuto sociale, il Consiglio dell’Associazione ha deliberato di organizzare altre rassegne culturali, che vanno dal dibattito sull’arte oggi a lezioni nelle scuole, da visite guidate durante le esposizioni d’arte a conferenze di vario genere.

Il nostro programma e’ stato depositato presso gli uffici del Registro Culturale Volontariato Provinciale.

Mostra Antologica di Silvia Dogliani

titolo: La bellezza della Natura, del colore e degli uomini

Chiesa di San Giovanni, Via Garibaldi 71,Fossano

Dal 1° Ottobre le opere su carta nella Chiesa dei Battuti Bianchi, Largo Bonardi, Fossano

dal 29 Settembre al 28 di Ottobre 2012

Inaugurazione Sabato 29 Settembre ore 17 nella Chiesa di San Giovanni

Orario:venerdì e sabato 17-21 festivi 10-12 16-20

per visite guidate telefonare al n° 3472755103 o al 3387772635

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali