Segnaliamo dall'Associazione Arvangia e dal Circolo Culturale Langa Astigiana
Domenica 16 Giugno 2013 dalle ore 10.00 - Festa del Piemont - E s'as trouveisso en Langa?


ore 10:00

Ritrovo presso la sede del Circolo Langa Astigiana in Loazzolo, arrivo del Gran Drapò del Piemonte e del gruppo storico La Badìa del Gran Drapò e dei rappresentanti dell’Ass. Cult. “Piemont dev Vive” di Cuneo. Arrivo dei vari gruppi che parteciperanno alla sfilata, ed accompagnati dalla Banda Musicale Città di Canelli raggiungeremo il Monumento dei Caduti di tutte le guerre. Discorso delle Autorità presenti

ore 11:30

Santa Messa nella Parrocchiale

ore 13:00

Pranzo - Menù: salumi di Langa, frittatine alle erbe, ravioli al plin con sugo di carne, arrosto con contorno, Robiola di Roccaverano dop con mostarda d’uva, torta di nocciole e bunèt, vino, acqua e caffè – costo euro 20 – È necessaria, per motivi organizzativi, la prenotazione entro e non oltre domenica 9 giugno presso la sede operativa telefonando ai numeri 014487185 – 3400571747 Clara – 3336669909 Silvana).

ore 15:30

Premiazione dei vincitori del XI° Concorso Letterario “La me tèra e la sò gent”
con la presenza del Prof. Sergio Maria Gilardino cultore per eccellenza delle Lingue, Censin Pich della Compagnia dij Brandé, Donato Bosca dell’Associazione Arvangia di Alba, Oscar Barile del “Nostro Teatro di Sinio”, il cantautore Piemontese docg Piero Montanaro, diverse autorità, rappresentanti di altre Associazioni Culturali, poeti e scrittori.... che si alterneranno sul palco intervallati dalle allegre musiche della Banda Città di Canelli.
Presentazione del secondo libro “La me tèra e la sò gent” che raccoglie i migliori lavori di 5 anni del nostro concorso letterario 2008-2012.
Consegna dei premi: “Teste Dure” e “La stéla la smija al such”.
Saranno presenti: la Bancarella de “Il libro che cammina” a cura delle Associazioni “Il Nostro Teatro di Sinio”, “Arvangia” e “Langa Astigiana”, le bancarelle cariche di eccellenti prodotti del posto: le gustosissime Robiole di Roccaverano DOP della Coop. Agricola La Masca di Roccaverano , i salumi della macelleria Da Carla di Bistagno, il miele dell’Az. Agr. La Virginia di Cassinasco, le composte e le mostarde dell’Az. Agr Ca ‘d Baldò di Canelli, le mostarde, le marmellate e i vini dell’Azienda Agricola Gallo Giovanni di Montabone, le friciule del Gruppo Femminile CRI Valbormida. Saranno allestite due mostre: una di fotografia “Cantòn ëd cheur”di Clara Nervi e una di quadri “Un uomo, una vita, un artista” mostra personale dedicata a Riccardo Ranaboldo.













Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali