Ripristino delle linee ferroviarie Asti – Castagnole delle Lanze e Nizza Monferrato – Castagnole delle Lanze - Cavallemaggiore


Le linee ferroviarie Nizza Monferrato- Castagnole delle Lanze - Cavallermaggiore e Asti – Castagnole delle Lanze rispondono pienamente a tali requisiti, stante che codeste tratte attraversano l’intero territorio del Sito, consentono il collegamento con il resto della rete ferroviaria via Asti e Torino e rappresentano l’asse portante di un percorso di valorizzazione culturale e turistica del sito medesimo. Il Club UNESCO di Alba reputa la riattivazione di tale linea una necessità per rendere l’accesso al Sito UNESCO sostenibile sia dalla popolazione sia dai turisti. Si evidenzia che la disponibilità di un collegamento ferroviario efficiente, dato il percorso della linea citata, bene si sposa con gli obiettivi di “sviluppo sostenibile” e di “turismo dolce” caratterizzanti il Sito.
Il progetto intende coinvolgere le Scuole in un'attività di recupero di documentazione storica, per allestire, in ogni Comune interessato dalle linee ferroviarie Nizza Monferrato – Castagnole delle Lanze – Cavallermaggiore e Asti – Cavallermaggiore una mostra sulla ferrovia, con foto, documenti, oggetti, progetti di riconversione ecc.); realizzare una serie di convegni per proporre soluzioni pratiche ed iniziative per la riqualificazione della linea e la valorizzazione delle Stazioni.

La documentazione progettuale può essere richiesta alla Segreteria del Club per e-mail.












Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali