Festival delle Contaminazioni - Autori in Granda - I edizione - Anno 2013




Il progetto

Il Club UNESCO di Alba è impegnato nella realizzazione di un ambizioso progetto presentato come "Festival delle Contaminazioni - Autori in Granda" con lo scopo dichiarato di offrire agli Autori (scrittori, poeti, saggisti, drammaturghi ecc.) e alle Associazioni cui appartengono un’occasione per mettere in mostra il frutto del proprio ingegno e della propria operosità.

La manifestazione avrà luogo a Grinzane Cavour presso la sala polivalente del Castello nei giorni Venerdì 18, Sabato 19 e Domenica 20 Ottobre 2013

Finalità dell'iniziativa del Club UNESCO di Alba è quella di creare una interazione culturale che dovrebbe avere come protagonista proprio il variegato mondo degli autori della Provincia Granda (in primis poeti, romanzieri, saggisti, ricercatori) disponibili a confrontarsi con insegnanti e studenti, ad animare dibattiti, ad affrontare con spirito costruttivo questioni organizzative di grande importanza per chi ha sogni nel cassetto e vuole pubblicare, quali il rapporto con gli editori e la SIAE, la distribuzione, la partecipazione a concorsi, il ruolo dei media (giornali, tv, radio) e delle recensioni nella promozione dell'attività culturale, ecc..

Lo strumento operativo per realizzare il progetto sono due schede informative (una per gli Autori, l’altra per le Associazioni) che vanno richieste al più presto online alla Segreteria del Club UNESCO di Alba , compilate e restituite. Tutte le persone che daranno la propria adesione al progetto, compilando le schede informative, riceveranno periodici aggiornamenti sugli sviluppi dello stesso e ne potranno diventare collaboratori attivi.

Per informazioni, precisazioni, chiarimenti si può scrivere alla Segreteria del Club UNESCO di Alba.

Quello che in questo comunicato non viene detto riguarda la potenzialità dell’iniziativa in contro tendenza con quello che succede ormai quasi ovunque. Il Festival delle Contaminazioni potrebbe riuscire a costruire dal basso, con la partecipazione attiva di tutte le persone che anche per un solo giorno si sono sentiti “autori” o che desiderano diventarlo, una filigrana di piccoli eventi che opportunamente distribuiti sul territorio potrebbero segnare a macchia di leopardo un modo nuovo e alternativo di promuovere cultura letteraria, puntando proprio sugli autori locali, fino ad oggi emarginati dagli eventi costruiti attorno alla notorietà, alla spettacolarizzazione e al successo.

 

Manifesto


Invito


Comunicato Stampa


 


 

Diretta streaming (attiva dal 18.10.2013)





Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali